Codice Etico Made in Italy

LA COLLABORAZIONE AZIENDALE


In uno scenario sempre più complesso e instabile come quello attuale, l'impresa deve ripensare il proprio ruolo all'interno del sistema socio-economico in cui opera. Deve tener conto del futuro della collettività e proteggere le risorse senza perdere di vista il proprio profitto. La responsabilità sociale è una scelta strategica che l'impresa fa, tenendo conto, nel suo operato, degli aspetti economici, sociale ed ambientali.
Questo è un'impegno che coinvolge tutti gli stakeholders: dai dipendenti, agli Agenti, ai Fornitori, ai Clienti, che ne sono i primi beneficiari.

l contesto storico in cui si sviluppa la nozione della Responsabilità Sociale d'Impresa è un contesto culturale ed accademico in cui si chiede ad un'impresa di adottare un comportamento socialmente responsabile, monitorando e rispondendo alle aspettative economiche, ambientali, sociali di tutti i portatori di interesse (stakeholders) con l'obiettivo di cogliere anche un vantaggio competitivo e massimizzare gli utili di lungo periodo.
Si ritiene e si auspica che un prodotto, non sia apprezzato unicamente per le caratteristiche qualitative esteriori o funzionali ma anche per le sue caratteristiche non materiali, quali le condizioni di fornitura, i servizi di assistenza e di personalizzazione, l'immagine ed infine la storia del prodotto stesso.

Indubbiamente, nell'attuale contesto produttivo, la consapevolezza dei produttori e dei consumatori, circa la centralità di tali aspetti nelle dinamiche competitive e la "tracciabilità storica" della catena dei processi, stanno guadagnando interesse. Risulta pertanto evidente come l'impegno "etico" di un'impresa sia entrato direttamente nella cosiddetta catena del valore prospettando così l'utilizzo di nuovi percorsi e leve competitive coerenti con uno "sviluppo sostenibile" per la collettività. Come scriveva già, oltre conquant'anni fa, l'economista italiano Gino Zappa, all'interno del mercato globale e locale, le imprese non hanno, infatti, un'esistenza a sé stante, ma sono enti che vivono e agiscono in un tessuto sociale che comprende vari soggetti, tra cui spicca sicuramente una società civile molto attenta all'operato imprenditoriale.

È, quindi, di fondamentale importanza l'attività dedicata al mantenimento delle relazioni con l'esterno, verso i cosiddetti stakeholders (soggetti interessati, per es. Organizzazioni non governative, sindacati, mass-media ecc.). Nei sistemi di gestione aziendale, l'attenzione agli stakeholders è divenuta di importanza cruciale per le imprese e spesso lo sviluppo nel tempo di relazioni positive con tali soggetti può diventare un elemento di valore aggiunto per l'impresa.

News

Notizie sul Codice Etico

Non è più pensabile che un'Impresa o un privato si debbano preoccupare di aver subito un danno, per il quale qualsiasi normale societ&ag...
La Regione Liguria ha attivato il registro delle imprese regionali socialmente responsabili, un elenco dei datori di lavoro che avviano iniziative a f...
Le rinnovabili si modellano sul profilo morbido delle colline disegnate da Tullio Pericoli. Si collegano a un’antica vocazione locale all’...
Essere eco-turisti significa anche essere curiosi. Significa essere appassionati del fenomeno in generale: per capire dove andare a fare i turisti, e ...